Bing Translator
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]
Data / Ora
 
Meteonetwork
meteonetwork
Ricerche Google
Google
Webcam Mondiali
Eurowebcamsite.com - Share your Webcam

Webcam Galore

Earthcam

Webcam Meteo.it
Spaghetti per Gambettola
Untitled

Come si leggono gli spaghetti:

Essi mostrano il risultato delle 20 elaborazioni del modello matematico, questo viene eseguito con delle condizioni di partenza ben definite (per esempio le pressioni realmente rilevate tramite radiosondaggi e le temperature di numerose stazioni). Ogni esecuzione viene denominata run.
Nell'immagine trovate i risultati per le temperature previste (in alto e scala in C° a sinistra) e per le precipitazioni previste (in basso e scala in mm a destra).

Esiste un run "ufficiale" che nell'immagine sopra è identificato con lo "spaghetto" VERDE più spesso (hauptlauf nella legenda): questo run è quello ottenuto con i valori di partenza reali ed è quello visualizzato nelle varie mappe GFS (in questo caso riguardanti la temperatura a 850hPa, equivalente all'altitudine di circa 1.500 mt sul livello del mare).

Gli altri spaghetti (ad eccezione di due che vediamo dopo) rappresentano dei run ottenuti variando ogni volta leggermente le condizioni iniziali.
La compattezza degli spaghetti in un determinato periodo indica che tutti i vari run hanno dato più o meno la stessa risposta: quindi la previsione sarà relativamente affidabile, normalmente questo avviene nei primi tre giorni successivi alla data dell'elaborazione, salvo scenari estremamente incerti.

Più la previsione avanza nei giorni, più si nota come gli spaghetti si aprono a ventaglio: significa che le seppur piccole variazioni apportate alla condizioni iniziali danno origine a risposte del modello completamente differenti tra di loro, di conseguenza l'attendibilità della previsione stessa perde di precisione, è comunque possibile trarre delle indicazioni sulla tendenza di massima.

C'è poi lo spaghetto GRIGIO (Ensemble-Mittel) che rappresenta la media di tutti i vari run.
Mentre lo spaghetto ROSSO (30 Jahres Mittel, che non è un vero e proprio spaghetto) rappresenta la media trentennale per il luogo rappresentato: si intuisce quindi quali run prevedono temperature sopra o sotto la media.

Gli stessi discorsi valgono per le precipitazioni (in basso): maggiore sarà il numero di spaghetti che vedono picchi precipitativi per un determinato giorno , maggiore sarà la probabilità di trovarsi di fronte a una previsione attendibile.